Servizi

Dermatologo

Prestazioni offerte

 

Visite dermatologiche

  • Visita specialistica dermatologica per adulti
  • Visita dermatologica pediatrica
  • Mappatura dei nei → Prevenzione del melanoma → Dermatoscopio delle neoformazioni pigmentate
  • Visita venereologica (malattie sessuali etc.)
  • Visita tricologica (calvizie, perdita capelli etc.)

Trattamenti

  • Crioterapia
  • Diatermocoagulazione
  • Dermatologia allergologica  (vedi sezione allergologia)

Trattamenti laser e chirurgia dermatologica

  • Interventi di chirurgia dermatologica locale
  • Interventi di laserchirurgia
  • Interventi di chirurgia ambulatoriale .

Trattamenti estetici

  • Trattamenti estetici  (laser, onde, mesoterapia etc. vedi sezione medicina estetica)
  • Filler, peeling dermatologici  (vedi sezione medicina estetica)
  • Trattamenti rivitalizzanti e trattamenti con tossina botulinica (rughe, solchi, labbra, cicatrici da acne. Vedi sezione medicina estetica)

 

Dermatologo a Savona: Centro Medico Minerva

I nostri specialisti:

  • Dott. Cacciapuoti Marco, dirigente medico e Responsabile dell'Ambulatorio Psoriasi dell'ospedale San Paolo di Savona
  • Dott.ssa Grosso Simona chirurga plastica specializzata nell'utilizzo del laser.

Presso il Centro Medico Minerva a Savona i nostri dermatologi effettuano anche:

  • Interventi di chirurgia dermatologica locale
  • Interventi di laserchirurgia
  • Interventi di chirurgia ambulatoriale.

L’ambulatorio di dermatologia si occupa anche della diagnosi e cura delle patologie tumorali cutanee. Questo grazie alla sala operatoria presente nella nostra struttura.

 

Info sulle prestazioni

 

Visite dermatologiche e trattamenti

Durante la visita dermatologica il dermatologo controlla la presenza o meno di patologie della pelle. La visita può avere scopo preventivo o può essere dovuto dalla comparsa delle manifestazioni.

Dalla visita vengono diagnosticate, se presenti, patologie pigmentate della pelle, patologie virali della pelle o malattie allergiche cutanee.

 

I dermatologi nella nostra clinica a Savona visiteranno il paziente, esaminandone la cute. Se necessaria, viene fatta la mappatura dei nei nella stessa visita.

I dermatologi al Centro Medico Minerva svolgono visite dermatologiche pediatriche. 

La visita dermatologica pediatrica è rivolta a neonati, bambini e adolescenti. 

Il dermatologo è importante per la diagnosi e prevenzione di alcuni problemi dermatologici tipici dell’infanzia. 

Nel bambino possono notarsi mutazioni della pelle, unghie o capelli. Alcuni esempi sono eczemi, pruriti, eruzioni cutanee, malattie dermatologiche o cambiamenti della consistenza e colore della pelle.

Per i neonati è importante una visita dermatologica in quanto più soggetti a problemi dermatologici. Tra l’insorgere di malattie genetiche ed al presentarsi problemi legati alle pelli ancora delicate e immature dei neonati (crosta lattea, dermatiti da pannolino etc), il dermatologo ha un ruolo importante.

Al Centro Medico Minerva il bambino viene messo a suo agio creando un’atmosfera giocosa e rilassante. È importante creare una prima esperienza positiva per far associare il medico dermatologo come una figura di cui non avere paura.

 

La visita dermatologica pediatrica nel nostro Centro Medico di Savona consiste nel domandare ai genitori quale sia il problema del bambino, seguito da una visita.

In base al tipo di problema, possono essere fatti altri esami (esame micologico o mappatura dei nei) o terapie (ad esempio la crioterapia per le verruche). Lo specialista prescriverà un ulteriore terapia ed accertamenti per la specifica patologia.

I nostri dermatologi a Savona eseguono la mappatura dei nei la quale è utile per controllare le lesioni pigmentate sul corpo. Viene analizzata tutta la superficie cutanea e vengono controllate nel tempo tutte le macchie con caratteristiche atipiche. 

La mappatura dei nei viene eseguita con strumenti ottici precisi che analizzano la conformazione delle lesioni e degli strati al di sotto. 

Il dermatologo archivia le fotografie e le confronta nel tempo per valutare segni di alterazione. L’importanza della mappatura dei nei è nell’individuare precocemente la presenza di tumori della pelle o patologie maligne.

La mappatura dei nei non è una visita nè invasiva né dolorosa. L’esame può essere condotto dal dermatologo in due differenti maniere.

  • Lesame dermatoscopico consiste nell’utilizzo di una lente ingrandente. Permette al dermatologo di esaminare le strutture della pelle altrimenti non visibili ad occhio nudo. Tramite questo tipo di esame si possono analizzare le varie lesioni e archiviarne le immagini, permettendo di compararle nel tempo tra di loro
  • La videodermatoscopia consiste nell’utilizzo di telecamere connesse ad un computer che elaborano immagini ad alta risoluzione. Con questo tipo di test si possono vedere nel dettaglio la lesione migliorando ulteriormente la capacità diagnostica. Con questo esame le sturtture sospette vengono viste più accuratamente e diagnosticate prima. Anche in questo caso vengono fatte delle foto delle lesioni sospette per compararle nel tempo tra di loro.  

 

La mappatura dei nei serve per la diagnosi di neoformazioni pigmentarie presenti nel corpo che presentano caretteristiche atipiche. 

La mappatura dei nei serve sia per diagnosticare le lesioni maligne ma anche per prevenirle. Una funzione importante di questo esame è difatti quella di notare una lesione prima che diventi una lesione maligna.

La mappatura dei nei è di grande supporto nella diagnosi precoce del melanoma. Il melanoma è un tumore maligno della pelle che nasce sia sulla pelle sana o su un nevo già esistente. L’osservazione periodica del dermatologo è importante per la prevenzione da questa malattia.

L’importanza della diagnosi precoce del melanoma è dovuto alla pericolosità del tumore stesso. Il melanoma, infatti, può diffondersi molto rapidamente. Una volta metastatizzato è molto più difficile debellarlo. La prevenzione e diagnosi precoce è difatti importante per riuscire ad eliminarlo il prima possibile, rendendo la prognosi favorevole. 

 

Le visite periodiche di mappatura dei nei vengono stabilite dal dermatolgo. I nostri specialisti a Savona valutano il caso e consigliano dei richiami in base al caso stesso. 

Nei casi senza situaizoni pericolose o atipiche, la mappatura dei nei viene consigliata ogni 2-3 anni. 

Nei casi con lesioni a rischio, viene consigliato un controllo annuale.

Nel nostro Centro Medico a Savona effettuiamo diatermocoagulazione.

Nei casi dove è necessario distruggere tessuti patologici che proliferano, si usa la diatermocoagulazione. Tramite un elettrobisturi si esegue la diatermocoagulazione per lesioni come le cheratosi seborroiche, le verruche, i fibromi penduli etc.

Se la diatermocoagulazione viene eseguita da personale esperto (dermatologo), non presenta particolari rischi.

L’elettrobisturi concentra calore in un punto specifico, causandone la distruzione e l’immediata coagulazione del sangue.

Il dermatologo sceglierà se è necessario fare anestesia locale, ma spesso non è necessario. Se fatto senza anestesia il dolore percepito è rapido e di poca intensità, tollerabile per il paziente. 

 

Possono rimanere piccole cicatrici in alcuni casi. La dimensione delle cicatrici è talmente ridotta che non hanno alcun impatto nell’estetica. 

Nel nostro Centro Medico a Savona si eseguono trattamenti di crioterapia dermatologica.

La crioterapia dermatologica utilizza l’azoto liquido per trattare le lesioni cutanee superficiali. La crioterapia può funzionare come trattamento di scelta o utilizzato insieme ad altre terapie.

L’azione della crioterapia è molto precisa e controllabile. La patologia viene eliminata senza alterare la pelle sotto creando cicatrici. Il danno viene creato sia dagli effetti diretti del congelamento che quelli dopo lo scongelamento. La massima distruzione della patologia avviene con più sedute.

La crioterapia viene utilizzata per:

  • Verruche
  • Lentigo solari
  • Cheratosi
  • Macchie cutanee del volto e delle mani.

 

Il paziente sente una sensazione di freddo iniziale seguita da un bruciore che si intensifica durante i 10 secondi della durata del trattamento.

 

La crioterapia è una terapia sicura ma presenta delle controindicazioni. Le controindicazioni della crioterapia sono:

  • La nascita di piccole vescicole o edemi dopo la crioterapia. Spariscono dopo qualche ora.
  • Nascita di bolle siero-ematiche. Per prevenzione si applica una crema antibiotica per qualche giorno.
  • Le zone trattate con crioterapia, se esposte al sole precocemente, possono alterarsi. Si possono formare discromie cutanee, ipocromie/ipercromie.

Le malattie veneree sono quelle trasmesse sessualmente. La visita venereologica individua le principali malattie veneree, quali:

  • Herpes simplex genitale
  • Condilomi acuminati
  • Candida
  • Clamidia
  • Sifilide
  • Gonorrea
  • Molluschi contagiosi
  • Pediculosi del pube (piattole) 

 

La visita venereologica presso il nostro Centro Medico a Savona prevede diversi punti. Prima di tutto viene fatta un anamnesi con valutazione delle lesioni presenti. Vengono anche esaminati, se stati fatti, gli esami del sangue o di altro tipo.

Ai fini della visita, è utile fare anche una visita al partner per valutare la presenza di patologie, anche in assenza di sintomi. In assenza di lesioni, possono essere richiesti esami diagnostici per trovare possibili patologie.

 

 È necessario farsi visitare dal dermatologo in caso dei seguenti sintomi:

  • Perdite liquide anomale da pene e vagina
  • Lesioni ulcerose o verruche nell’area genitale
  • Necessità di urinare frequente e dolorosa
  • Prurito e arrossamenti dell’area genitale
  • Lesioni ulcerose o vesciche intorno alla bocca
  • Odore vaginale anomali
  • Prurito, dolore o sanguinamento anali
  • Dolore nella zona dell’addome
  • Febbre

Nel nostro Centro Medico a Savona ci occupiamo delle patologie del capelli e cuoio capelluto. La visita tricologica fatta dal dermatologo valuterà la presenza di calvizie o patologie dei capelli.

La visita tricologica si sviluppa in diverse fasi. 

  • La prima fase è quella dell’esame visivo, per valutare la presenza di diradamenti e patologie del cuoio capelluto (dermatite seborroica, psoriasi etc).
  • La seconda fase consiste in una videotricoscopia fatta con un microscopio. Questo microscopio analizza la condizione del cuoio capelluto. Si analizza la presenza di sebo, infiammazione e desquamazione. La videotricoscopia permette anche di osservare i singoli capelli e analizzarne le anomalie. Questo esame non è ne invasivo ne doloroso.
  • In alcuni casi c’è una terza fase che consiste nel pull test. Il pull test nella visita tricologica consiste nel prendere con due dita una ciocca di capelli e tirarla. Dopo averlo fatto su tutta la testa, si esaminano la quantità e qualità dei capelli caduti. 

    Finita la visita il dermatologo fa la diagnosi e consiglia la terapia idonea.

  • La prima parte della prevenzione del melanoma inizia dalle nostre abitudini. È difatti risaputo che per prevenirlo bisogna evitare eccessiva esposizione al sole e lampade abbronzanti. È importante indossare la crema protettiva ed evitare scottature.

    Esporsi troppo al sole porta ad un invecchiamento cutaneo ed alla comparsa di tumori della cute.
  • Nella seconda parte della prevenzione del melanoma interviene il dermatologo. Le visite specialistiche mirano alla diagnosi precoce di lesioni sospette.

    La maggior parte dei nei (o nevi in termine medico) non è pericolosa. Alcuni di loro, però, condividono caratteristiche con il melanoma. Ad esempio i nevi atipici (o displasici) sono abbastanza comuni. Hanno spesso un diametro maggiore di 6mm, un bordo poco distinto ed un colorito variegato. L’aspetto è quello di un “uovo fritto”, sopratutto dovuto alla presenza di una papula centrale leggermente in rilievo. I pazienti con questo tipo di nevi hanno maggiore rischio di melanoma.

 

Tramite la dermatoscopia si può fare un analisi della pelle delle varie strutture pigmentate non visibili a occhio nudo. È un arma importante nella prevenzione del melanoma. I nostri dermatologi a Savona eseguono la dermatoscopia in due maniere:

  • Dermatoscopia manuale. Sono utilizzati una lente di ingrandimento ed una luce che illumina la zona da esaminare.
  • Videodermatoscopio digitale. Permette di vedere su monitor le varie lesioni, farne una fotografia e confrontarla nel tempo per vederne l’evoluzione.

 

Trattamenti laser e chirurgia dermatologica

Nel nostro Centro Medico Minerva a Savona i dermatologi utilizzano il laser per efeftturare chirurgie dermatologiche. 

Il laser è uno strumento del quale il dermatologo si avvale per risolvere problemi legati alla pelle. I problemi che vengono risolti sono sia di ambito dermatologico che di ambito estetico.

Il laser viene utilizzato per il trattamento di:

  • Fibromi
  • Dermatofibromi
  • Nei (nevi)
  • Cheratosi seborroiche
  • Cicatrici causate dall’acne
  • Angiomi e capillari (sia su viso che su gambe)
  • Rimozione tatuaggi
  • Rimozione delle macchie sulla pelle (come le macchie solari)
  • Ringiovanimento cutaneo 
  • Epilazione
     

 

Il laser che viene utilizzato per questa tipologia di trattamento è un laser CO2. Viene stimolata la produzione naturale di collagene nei tessuti della pelle, rendendo invisibili le cicatrici a occhio nudo. Il trattamento consiste in una vera e propria rigenerazione della pelle. 

Il trattamento con laser per acne, smagliature e cicatrici dura pochi secondi ed agisce tramite una breve azione termica. 

Dopo quanto posso tornare alle attività sociali?

Generalmente si può tornare alle attività sociali dopo pochi giorni dall’intervento. 

 

Il laser nel trattamento di angiomi e capillari su gambe e viso è un laser nd-YAG. 

Il calore del laser viene assorbito dalla pelle, creando coagulazione dei vasi sanguigni. La coagulazione dei vasi permette la scomparsa del rossore portato dagli angiomi. 

Oltre che per angiomi e capillari, viene utilizzato questo laser anche per il trattamento di lesioni benigne sul corpo.

 

Il laser per la rimozione tauttaggi distrugge le varie cellule pigmentate che compongono il tatuaggio. Una volta che vengono distrutte, verranno eliminate dall’organismo stesso.

Lo stesso tipo di laser viene utilizzato anche per la rimozione delle macchie della pelle. Queste macchie, chiamate anche lentigo solari, si presentano in varie zone del corpo. L’azione mirata del laser ne elimina la loro presenza.

 

Nel Centro Medico Minerva a Savona utilizziamo il laser a Diodo 808 per epilazione. Il laser in questione non causa alcun tipo di problema come scottature o irritazioni. Si necessitano poche sedute per raggiungere il risultato definitivo.

 

Come prenotare una visita

Per prenotare una visita in linea con le tue preferenze puoi:

Cliccare sul pulsante "Richiedi informazioni" sottostante

Chiamarci allo 019 9388003

Compilare il modulo per una visita sulla nostra pagina contatti